26nov

Agricoltura: i nuovi fondi della Lombardia per gli orti urbani

Orti urbani, che passione. Sono 2800 in Lombardia, come fotografato dalla Mappa 2014 a cura di Coldiretti. Un aumento del 40% delle aree destinate a piccoli orti, a gestione pubblica o privata. Gli orti urbani hanno molteplici vantaggi: più spazio verde, città più vivibile, recupero di aree degradate e abbandonate.

 

La creazione di piccoli orti è inoltre un’occasione di socializzazione e aggregazione. In più, consente di risparmiare sula spesa coltivando le proprie verdure. Per supportare il fenomeno la regione Lombardia ha annunciato oggi lo sblocco di nuovi fondi.

 

Si tratta di contributi fino a 10.000 euro per orti urbani: nello specifico, potranno usufruire i comuni lombardi e gli istituti scolastici, oltre agli enti gestori di aree protette. Possono richiedere i fondi solo soggetti che non ne abbiano mai usufruito. Le domande dovranno pervenire entro il 30 novembre. I contributi vanno da 300 a 10.000 euro. Info qui.

Leggi anche: