18mar

Agricoltura: solo il 42% delle imprese ha un sito web

L’80% delle imprese agricole usa l’informatica, ma solo il 42% ha un sito internet. E’ quanto emerge da una ricerca presentata da Pria – Progetti di ricerca e innovazione in agricoltura – insieme a Confagricoltura. Secondo la ricerca, condotta su 130 piccole e medie imprese agricole, la maggioranza delle imprese (80%) utilizza sistemi informatici nella gestione aziendale; di coloro che non ne fanno uso, il 61% intende comunque dotarsene in futuro. I sistemi informatici presenti in azienda vengono utilizzati principalmente a supporto della gestione aziendale (84%) e di attività di contabilità e amministrazione (70%). L’88% del campione totale dichiara, inoltre, di utilizzare normalmente Internet per le proprie attività.

 

E’ bassa, invece, la percentuale di aziende che possiedono un proprio sito web (solo il 42%) o che fanno e-commerce (34%), con notevoli differenze a seconda dell’indirizzo produttivo dell’azienda intervistata (le imprese di viticoltura e colture protette, ad esempio, registrano percentuali decisamente più alte della media, sia per quanto concerne la presenza di un sito, sia per l’utilizzo dell’e-commerce). Dall’indagine – hanno posto in evidenza gli studiosi – è emerso che più dell’ 80% delle imprese è interessato a svolgere attività di ricerca e innovazione; in particolare, l’interesse cresce sensibilmente con l’innalzarsi del titolo di studio dell’imprenditore. La ricerca ha approfondito anche il tema dell’informatizzazione aziendale, propedeutica, per certi versi, alla realizzazione di attività di ricerca e innovazione in azienda.

Leggi anche: