23giu

Bcfn Yes: da Barilla la call da 10.000 euro per ambiente e alimentazione

Barilla lancia la sfida per un ambiente e un’agricoltura sostenibili con una call per giovani che prevede premi fino a 10.000 euro in palio per il progetto migliore.

 

La Fondazione Barilla Center for Food & Nutrition, (Bcnf) è impegnata infatti negli obiettivi del Protocollo di Milano, ovvero la riduzione del 50% degli sprechi di cibo di qui al 2020, la promozione dell’agricoltura sostenibile e uno stile di vita sano legato a un’alimentazione corretta.

 

Così ora Bcfn presenta Young Earth Solutions (Yes): iniziativa che ha come obiettivo premiare idee innovative di studenti e giovani in tre settori.

 

Vediamoli meglio:

 

Healthy Lifestyles; cioè come fermare il diffondersi dell’obesità e delle altre patologie legate alla malnutrizione, promuovendo l’adozione di stili di vita e comportamenti alimentari sani; Sustainable Agriculture: come conciliare la produzione di cibo per una popolazione mondiale in crescita con la difesa dell’ambiente, delle risorse naturali e delle culture locali; e Food Waste: come ridurre lo spreco di cibo che si verifica in tutte le fasi della filiera agroalimentare, intervenendo sui comportamenti delle persone e sui processi di produzione e distribuzione.

 

Per concorrere a Bcnf Yes il progetto deve essere presentato utilizzando e compilando il modello disponibile su www.bcfnyes.comSono ammessi a partecipare al Bcnf Yes singoli studenti o team costituiti da un massimo di 3 componenti. Tutti i partecipanti devono essere studenti universitari, di qualunque facoltà e grado (anche dottorandi) e qualunque nazionalità, che non abbiano compiuto 35 anni entro il 30 novembre 2014.

 

Per iscriversi bisogna registrarsi al sito www.bcfnyes.com entro e non oltre il 31 luglio 2014, con un abstract in inglese della propria idea di massimo 200 parole; non un business plan ma la presentazione, più efficace possibile, del proprio progetto.

 

La giuria compilerà la classifica di tutti i progetti pervenuti selezionando, entro il 15 settembre 2014, i 10 migliori elaborati “finalisti”. I componenti dei 10 team finalisti saranno contattati a partire dal 16 settembre 2014 e invitati a confermare la loro presenza al Sesto Forum Internazionale su Alimentazione e Nutrizione che si terrà a Milano il 3 e 4 dicembre 2014.

 

I finalisti saranno poi aiutati da una squadra di coach a presentare il loro pitch di 10 minuti. Il vincitore (singolo studente/team) dell’edizione 2014, oltre a presentare la propria idea progettuale in occasione del Sesto Forum riceverà un premio di € 10.000 come sostegno per la realizzazione della propria idea progettuale.

 

L’Arancia sarà partner editoriale di Bcnf Yes, mentre il Consiglio del Notariato è sostenitore  del Protocollo di Milano sull’alimentazione e la nutrizione di Barilla Center for Food&Nutrition. In quanto membro dell’Unione Internazionale del Notariato (www.uinl.org), il Notariato italiano è già concretamente impegnato sui temi della sostenibilità, avendo propri rappresentanti, su richiesta dei rispettivi Governi, operativi per sostenere il diritto alla terra attraverso la modernizzazioni del sistema fondiario ad Haiti, Vietnam, Madagascar, Togo, Cina, Egitto, Qatar, Colombia e Burkina Faso.

Leggi anche: