17dic

È arrivato il giorno dell’innovazione

Domani a Bruxelles dalle 13.30 si parlerà a pieno ritmo di innovazione, quella vera, quella delle imprese e di chi le popola, il tutto raccontato tramite le storie di 10 eccellenze italiane, dalla medicina allo spazio. Cos’è l’Italian Innovation Day?

 

Dieci speaker d’eccezione, Matteo Renzi, il vicepresidente della Commissione europea Andrus Ansip e l’alto commissario Riccardo Luna (lui il moderatore).

 

Storie di successo, quelle che in qualche modo (in quello migliore) hanno caratterizzato il semestre europeo a guida italiana e che guardando al futuro sperano per un’Italia protagonista, sicuramente sul fronte europeo, ma anche e soprattutto su quello interno. Perché prima di tutto l’innovazione, quella vera, deve avere a che fare con la crescita, non ci piove.

 

La manifestazione si potrà seguire in streaming su Rainews.it.

 

E allora via a volti più o meno noti, temi importanti, progetti per il futuro ma soprattutto esempi di percorsi innovativi giusti, e giusti nel senso che funzionano, e che hanno un senso. Ecco di cosa parleranno Massimo Banzi, co-fondatore del progetto Arduino, Stefano Boeri, urbanista, Davide Dattoli, co-fondatore di Talent Garden, Fabiola Gianotti, direttore del Cern di Ginevra, Salvatore Giuliano, ITIS Majorana di Brindisi, Matteo Lai, co-fondatore e Ceo di Empatica, Giorgio Metta, direttore dell’iCub Facility all’Istituto Italiano di Tecnologia, Alessandra Poggiani, direttore dell’Agenzia per l’Italia Digitale, Carlo Ratti, architetto e ingegnere, e Chiara Tonelli, Università degli Studi Roma Tre.

Poi tra gli ospiti ci saranno anche Mario Vigentini e la sua Mario Way, la rivoluzionaria carrozzina anti-barriere architettoniche per disabili. E per finire, performance d’eccezione di Raphael Gualazzi e videomessaggio di Samantha Cristoforetti, bello no?

L’Italian Innovation Day 2014 sarà prodotto da Asset Camera, Azienda Speciale della Camera di Commercio di Roma, in collaborazione con Beit. #IID14 sarà l’hashtag per seguire l’incontro e interagire con la conferenza, perché non farlo allora.

Scritto da Redazione il 17 dicembre 2014

Tags:
Leggi anche:

nessun tag assegnato