18set

E-commerce: a Parigi parte il salone internazionale

Un salone interamente dedicato all’e-commerce. E’ quello che si apre lunedì a Parigi. Più di 300 incontri e workshop, 500 società partecipanti, e 11 premi di innovazione (gli E-commerce Awards). Sono questi i numeri di un appuntamento che sta diventando sempre più importante nel panorama internazionale.

 

Zone tematiche coprono l’insieme della catena del valore dell’e-commerce: socla media marketing, tecnologie, customer experience, logistica, più un villaggio di accoglienza dedicato (Village Start-Up), che accoglie 50 società espositrici. Inoltre: più di 300 interventi suddivisi in Masterclass (sessioni pratiche e conviviali in piccoli gruppi con un formatore); le conferenze Temps Forts su temi e tendenze del futuro, con interventi dei maggiori player (Facebook, Twitter, Google, etc.). E ancora: gli E-Commerce Awards che premiano in questa nona edizione le migliori innovazioni nel settore.

 

Parigi si conferma dunque luogo prediletto per il settore start-up. In Europa è terza come capitale dell’innovazione dietro Londra e Berlino, secondo una recente statistica realizzata da Compass. Con un numero di start-up calcolato tra i 2.400 e i 3.200 e un valore complessivo intorno ai 10 miliardi di dollari, l’ecosistema parigino conferma il suo dinamismo.

 

Leggi anche: