01ott

E-commerce, questo sconosciuto (per le pmi italiane)

Il 92% delle piccole e medie imprese non ha mai preso in considerazione di utilizzare il commercio elettronico. E questo nonostante più della metà di esse, il 52%, dichiara di avere un sito internet. Lo dice una – sconcertante – ricerca presentata oggi a Roma da eBay insieme a Confcommercio.

 

Altri dati: l’88% delle imprese ritiene l’eCommerce “poco o per nulla utile”; Il 69% è convinto che l’eCommerce “non porti a un aumento di fatturato”; Il 43% è convinto che l’eCommerce sia adatto “solo alle grandi aziende”; il 26% teme che il il commercio elettronico possa essere “rischioso” per il proprio commercio tradizionale. Il sondaggio è stato effettuato da Tns per eBay su un campione di 202 piccole e medie imprese con “dotazione digitale”: infatti quasi tute (95%) hanno una connessione Internet; e il 52% dichiara di avere un sito web ma “non lo utilizza per vendere online”.

 

Sono dati che davvero fanno riflettere soprattutto perchè totalmente opposti a quella che è la tendenza di mercato: secondo la stessa ricerca, infatti, è in atto una crescita degli acquisti online da parte degli italiani del 24% in termini di volumi e al 15% in termini di valori per il 2015.

Leggi anche: