19nov

Expo, c’è spazio anche per gli under 30

Expo 2015 spalanca le proprie porte ai giovani imprenditori.
La manifestazione ha deciso infatti di lanciare un concorso che possa fungere da incubatore di nuove imprese guidate da giovani italiani under 30. L’iniziativa, promossa in collaborazione con Telecom Italia, prende il nome di Changemakers for Expo 2015 e mira ad individuare e sostenere economicamente 10 progetti che, come annunciato nel bando di promozione dell’iniziativa stessa, siano in grado di “migliorare la vita di almeno 10 milioni di persone, contribuendo alla risoluzione di questioni sociali e ambientali attraverso l’utilizzo delle nuove tecnologie digitali”.
Un’occasione dunque davvero imperdibile per tutti quei giovani imprenditori che pensano di avere l’idea giusta da farsi finanziare. Ci sarà tempo fino al 31 dicembre per presentare i progetti che gli aspiranti innovatori dovranno calibrare su quei temi che saranno al centro dell’Esposizione Universale del 2015. Si va quindi dalla mobilità delle persone alla sostenibilità dei consumi energetici, dall’accesso all’educazione di base al coinvolgimento dei cittadini nei rapporti con la pubblica amministrazione. E ancora, ci si potrà cimentare con l’accessibilità da parte dei diversamente abili, con la gestione dei flussi turistici e con la produzione sostenibile e l’equa distribuzione delle risorse alimentari.

Il programma di selezione prevede una prima fase preliminare durante la quale saranno individuati una prima serie di progetti ritenuti particolarmente interessanti. I loro ideatori avranno quindi la possibilità di essere inseriti all’interno di un impegnativo percorso di accompagnamento manageriale che si svolgerà nel corso di un soggiorno di 8 settimane a Milano, tra i mesi di marzo e aprile 2013, duranti i quali i giovani prescelti potranno avvalersi della consulenza di 16 docenti e 50 esperti, professionisti e creativi. Alla fine di questa procedura saranno prescelti i progetti più interessanti che saranno presentati a una platea di potenziali investitori e partner aziendali.

Il tutto senza contare, come accennato, che il palcoscenico su cui godranno di maggiore visibilità sarà proprio quello di Expo 2015, un evento al quale si stima parteciperanno circa 20 milioni di visitatori. Insomma un’occasione davvero unica da non farsi sfuggire.
E allora, chi pensa di avere l’idea giusta non esiti a farsi avanti.

Leggi anche: