23mag

Festival dell’innovazione, fino al 24 maggio la Puglia si connette al futuro

E’ in corso di svolgimento e durerà fino a domani 24 maggio la terza edizione del Festival dell’Innovazione che si svolge a Bari, nel centro della città e nel borgo antico. Si tratta di un’iniziativa dedicata all’innovazione con in programma una mostra, oltre 60 eventi, 130 relatori e testimonial, tre concerti, copertura wifi gratuita, dirette radio e streaming, un video contest e un reading contest, un investment forum e molto altro. L’iniziativa, a cura dell’Assessorato allo sviluppo economico della Regione Puglia e dell’Arti, l’Agenzia regionale per la tecnologia e l’innovazione, è stata concepita come occasione straordinaria di incontro diretto tra giovani, imprenditori e ricercatori.

L’idea di fondo è quella che si debba lavorare sulle connessioni, mettendo in relazione domanda e offerta di cultura, formazione e lavoro. Un modo insomma per sostenere il sistema della ricerca perché sia sempre più coraggioso, e perché c’è la convinzione diffusa ormai che se le nostre aziende non inglobano il valore aggiunto dell’innovazione non riusciranno ad essere competitor vincenti sui mercati mondiali. Tra le varie iniziative a cui sarà possibile partecipare ad esempio un workshop con laboratori dedicato all’artigianato digitale. Oppure l’appuntamento al “Caffè dell’innovazione”, dove saranno presentate storie di straordinaria innovazione con demo e ancora laboratori.

Da non perdere poi la mostra “I numeri 1 di Olivetti”. Un viaggio tra macchine della grande industria italiana che hanno fatto scuola, come la MC14 Divisumma di Natale Capellaro, prima calcolatrice al mondo scrivente a 4 operazioni del 1948, o la ET 101, prima macchina per scrivere elettronica del mondo. Esempi di un passato tecnologico italiano glorioso, che speriamo possa essere il buon viatico per il futuro della nostra innovazione.

 

Leggi anche: