24apr

I bandi per le start-up di Smau Torino 2014

Inizia la sfida tra imprese e pubblica amministrazione. L’occasione sarà quella della prossima edizione di Smau Torino, in programma per il 14 e 15 maggio. Partecipare è gratis, e per farlo, da ieri, è possibile accedere ai bandi sul sito di Smau.

 

Per chi fosse interessato, l’oggetto del contendere saranno le tecnologie digitali, ma non solo. Architetture IT, big data e business analytics, business intelligence, eCommerce, fatturazione elettronica, information security, marketing digitale, sistemi gestionali e sistemi di comunicazione avanzata.

 

Non vi basta? Nei due giorni di Smau ci saranno anche più di 70 workshop gratuiti, ognuno della durata di 50 minuti, in cui docenti e analisti porteranno in superficie i benefici derivanti dall’utilizzo delle tecnologie in azienda.

 

I grandi ‘ospiti’ saranno l’e-commerce, il cloud computing, la stampa 3D, la business intelligence, le soluzioni di unified communication & collaboration e la gestione documentale.

 

Tre i premi in programma: Premio Innovazione ICT Piemonte, Premio Smart City e Premio eGovernment i campioni del Riuso. I progetti considerati più innovativi saranno ammessi alla fase di premiazione durante l’evento.

 

Oltre a premi e workshop, la manifestazione offrirà un momento espositivo in cui si potranno visionare più di 100 innovazioni provenienti dai fornitori di tecnologie digitali, start-up e centri di ricerca provenienti da tutta Italia, soprattutto (ovviamente) Piemonte.

 

L’obiettivo sarà quello di creare un ponte tra start-up e imprese, nella definizione di un modello di sviluppo che parta dal basso, dal talento dei giovani e degli innovatori, in diretto contatto con il mondo delle università.

 

Le start-up presenti saranno tutte candidate (in automatico) al Premio Lamarck, un riconoscimento offerto in collaborazione con il Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria.

 

Un ulteriore focus, infine, sarà dedicato a Expo2015, con momenti di approfondimento dedicati alle imprese del Piemonte, operanti nel settore del turismo, del commercio e del digitale. Vi alletta? Bene, però attenti, il tempo per partecipare è pochissimo. Avete tempo fino al 30 aprile, poi i bandi chiuderanno, Affrettatevi.

Leggi anche: