20gen

#investmentcompact: tutte le novità in arrivo

Lo abbiamo scritto già ieri: c’è forte attesa per il nuovo provvedimento del governo in materia di impresa. Stasera nel Consiglio dei ministri dovrebbe “partorire” infatti un nuovo piano, chiamato Investment Compact, contenente una serie di misure a favore di aziende, dalle piccole e piccolissime a quelle grandi. Ieri abbiamo dato notizia dei cambiamenti in arrivo per le start-up e per l’introduzione delle “pmi innovative”. Adesso, man mano che le ore passano, si rincorrono voci sempre più disparate su quello che il Decreto potrebbe contenere.

 
In particolare, però, pare accertato che tra le varie norme c’è un rifinanziamento delle agevolazioni per le reti di impresa. Cinquanta milioni di euro dovrebbero andare a favore delle imprese associate secondo questo tipo di contratto; in particolare sotto forma di sospensione delle imposte sugli utili che le aziende destinano alla realizzazione delle attività oggetto del programma comune.

 

Un’altra novità, ma che riguarda il mondo dei “grandi”, è quella di una norma che se confermata dovrebbe blindare i grandi investitori (specialmente esteri) che vogliono venire nel nostro paese. Si introdurrebbe una specie di garanzia che eventuali cambiamenti legislativi e fiscali (molto frequenti da noi) non possano avere effetti su contratti di investimento pluriennali in Italia. La blindatura dovrebbe attrarre capitali e dovrebbe applicarsi a piani da almeno 550 milioni di euro. Altre novità si scopriranno appena si riunirà il Consiflio dei Ministri, che doveva essere alle 13 ma è stato misteriosamente spostato…

Leggi anche: