18giu

Jojob: la start-up per andare in ufficio risparmiando tempo e denaro

Vi ricordate la scena di Fantozzi in cui, al mattino, un mostruoso ingorgo di impiegati si incastra con le proprie macchine per andare tutti nella stessa azienda? E’ un po’ per evitare situazioni del genere che nasce JoJob, il carpooling aziendale evoluto che fa risparmiare tempo e denaro sia all’azienda che ai dipendenti.

 

Nato per mettere in contatto colleghi che fanno la stessa tratta la mattina per andare in ufficio, è una faccia di quel mondo dello “sharing” che guadagna sempre più strada; ma è molto diverso da un car sharing normale tipo Blablacar; infatti qui il servizio è dedicato esclusivamente a chi va al lavoro.

 

“In Italia ci sono 17 milioni di pendolari” dice a L’Arancia Gerard Albertengo, torinese, 34 anni, fondatore e ceo di JoJob. “A differenza del nomrale carpooling noi mettiamo in contatto le persone che vanno al lavoro dalle stesse parti, e possono così risparmiare su benzina e altri costi”. JoJob non ha costi per gli automobilisti, ma il guadagno viene dalle aziende, che pagano una fee per avere questo servizio; la particolarità di questo sistema, spiega Gerard, è che è rivolto soprattutto alle grandi imprese, quelle con centinaia di dipendenti (comunque sopra i 100); lì, Gerard e i suoi di JoJob vanno a spiegare i benefici del car pooling, sia in termini di mancati “ingorghi” fantozziani, sia di risparmio energetico, sia di inquinamento.

Q89Mv1t04yiBVV9-6KpOTGn1PRFiMDiIDS4wJmovO1s

“Quella di migliorare i trasporti per i dipendenti è un’esigenza antica” dice ancora Gerard, “che fino ad oggi si traduceva in navette, per esempio. Le navette, o le auto aziendali, riguardavano però solo una minoranza dei dipendenti, tra il 4 e il 10 per cento. Ma oggi col car poooling si va oltre, si riesce a coprire dal 30 per cento in su”. E si migliora l’efficienza. Mai più ritardi o assenze per causa di scioperi, per esempio. Le aziende possono così risparmiare spazi anche sui posteggi. Oltre a un guadagno di reputazione, e di attenzione all’ambiente che si traduce anche in una certificazione ambientale.

 

JoJob è l’unico servizio di carpooling aziendale che misura i risultati ambientali della tua azienda, permettendole di ottenere e di mantenere le certificazioni ambientali. Attraverso l’applicazione mobile, i viaggi dei dipendenti sono monitorati, fornendo all’azienda dati reali sul risparmio di Co2″ continua Gerard. Che racconta anche come è nata la sua idea. All’inizio si trattava di un car pooling tradizionale, ma poi è arrivato il colosso francese Blablacar. Così, come spesso accade nelle storie di successo delle start-up, ecco il ripensamento e l’affinamento dell’idea. A ottobre scorso è nata JoJob, srl innovativa, e i risultati non si sono fatti attendere: al momento si sono già abbonate al servizio oltre trenta aziende con una media di settecento dipendenti. Tra i nomi, Brembo, General Motors, Heineken e Auchan.

Leggi anche: