15feb

La settimana dal 10/02 al 15/02

Ecco le notizie di economia e impresa in Italia e Europa della settimana appena trascorsa.

 

Milano: e se si dedicasse la metro alle start-up?

Si parla molto (moltissimo) di Milano come laboratorio di start-up e innovazione. Solo che le start-up locali si scontrano con il problema del farsi conoscere, e allora ecco la proposta: un concorso, per stabilire quali sono le 3 start-up milanesi con maggiore potenzialità di crescita.

 

Da L’Huffington Post – Leggi l’articolo

 

Chi (non) ha paura dell’innovazione

Esiste una guerra tra chi canta le lodi dell’innovazione e chi la vede come una possibile minaccia? Il concetto di innovazione è abbastanza vago, e (spesso) il modo in cui viene usato non aiuta, insomma, di cosa parliamo quando parliamo di innovazione?

 

Da Linkiesta – Leggi l’articolo

 

 

Il Pil torna a crescere dopo tre anni, svolta di Moody’s: Italia promossa

Bankitalia: debito pubblico in lieve calo fine 2013 a quota 2.067 miliardi. L’agenzia di rating migliora l’outlook che passa da «negativo» a «stabile». Erano nove mesi che le cose non andavano così bene, soprattutto nei settori dell’industria e dell’agricoltura, adesso però viene da chiedersi, durerà?

 

Da La Stampa – Leggi l’articolo

 

 

Fondo Garanzia PMI: criteri di accesso per i professionisti

Il decreto ministeriale applicativo sulle novità per l’accesso al Fondo dei Garanzia per le PMI esteso ai professionisti e alle professioni non ordinistiche: aventi diritti e criteri di valutazione.

 

Da Pmi.it – Leggi l’articolo

 

 

La fiducia nell’agricoltura non va in crisi

I giovani dell’Emilia Romagna puntano molto sul settore primario: crescono gli iscritti ad agraria e sono quasi 18mila gli under 40 impegnati in aziende agricole.

 

Da Forlì Today – Leggi l’articolo

 

Leggi anche: