19apr

La settimana dal 13/04 al 19/04

Ecco le notizie di economia e impresa in Italia e Europa della settimana appena trascorsa.

 

Designer, sviluppatori e artisti: le cinque piattaforme emergenti

Alle piattaforme di crowdfunding ricorrono artisti, ingegneri, designers e games developer, ma anche tutti gli altri, tipo gli investitori professionisti. Ecco qui le nuove proposte.

 

Da Il Sole 24 Ore – Continua a leggere

 

Le migliori banche sono le imprese

I manager delle aziende sono più attenti delle banche nel curare i crediti verso i clienti. Controllano, si muovono al primo segnale di difficoltà, escono e analizzano la filiera (i clienti dei clienti) per capire dove possa verificarsi un problema e quando il problema arriva ne parlano con il cliente per trovare soluzioni.

 

Da Linkiesta – Continua a leggere

 

Perché alle start-up per crescere serve un programma di accelerazione

Abbiamo sbagliato per anni nel pensare che una start-up fosse la versione in piccolo di una grande azienda, l’azienda è un’organizzazione che conosce il proprio modello di business, una start-up invece ne è alla ricerca, ripetibile e scalabile.

 

Da Che Futuro! – Continua a leggere

 

La classifica del “cuneo fiscale”

In quale Paese nel mondo le imposte e i contributi pesano di più sugli stipendi? Belgio, Germania, o Italia? (Ecco un indizio: no, non è quello che state pensando).

 

Da Il Post – Continua a leggere

 

Perché uscire dall’Euro non risolve (ma aggrava) i nostri problemi

In una strana combinazione di nazionalismo, patriottismo e difesa delle sovranità nazionali, l’euro è assurto a capro espiatorio della crisi finanziaria ed economica, che è ancor prima una crisi geopolitica. Ecco perché, tutto questo, è parecchio sbagliato.

 

Da AgoraVox – Continua a leggere

Leggi anche: