09ago

La settimana dal 2/08 al 9/08

Le notizie di economia italiana e internazionale degli ultimi giorni:

 

Crisi dell’Argentina, il default ora è una realtà

Con la richiesta del pagamento del debito da parte di Elliott Management, hedge found che con il Governo argentino aveva sottoscritto dei CDS (credit default swap), corroborata dalla precedente sentenza della suprema corte americana sulla leicità dell’operazione, decreta il selected default dell’argentina. Un’altra volta.

 

Da La Stampa – Continua a leggere

 

Start-up europee, raccolta record a quota 2,1 miliardi di euro

Secondo quanto calcolato da Data Jones Venture Capital nel secondo trimestre di quest’anno le start-up europee hanno raccolto 2,1 miliardi di euro dai venture capital. Un mole di denaro del genere non si vedeva da 13 anni. L’unico neo è che  il numero di operazioni è rimasto pressoché invariato. Si investe tanto, ok, ma l’attitudine al rischio è ancora poca.

 

Da Il Sole 24 Ore – Continua a leggere

 

La start-up guadagna terreno

Con l’approvazione del dl n. 83/2014, si allarga la definizione di start-up innovativa. Il risultato è che a partire dal 2015 le imprese turistiche create da persone di età inferiore ai 40, e che avranno come oggetto sociale la promozione dell’offerta turistica nazionale, potranno godere delle agevolazioni fiscali previste per le società innovative.

 

Da Italia Oggi – Continua a leggere

 

Lavoro 2014: le professioni richieste dalle imprese

Unioncamere ha stilato una proiezione per l’occupazione 2014. Purtroppo i dati non sono confortanti per quanto riguarda il saldo occupazionale, ma la buona notizia è che il trend è positivo. In altre parole c’è ancora tanto da fare per rimediare alla crisi occupazionale ma per quel poco che ci sta facendo, lo si sta facendo bene.

 

Da PMI – Continua a leggere

 

YouTube compra la start-up Directr

Dopo gli acquisti di Facebook è arrivato il turno di Google. Youtube ha acquistato Directr, una start-up che si occupa di video marketing per piccole imprese. Un po’ per il mercato, un po’ per infondere un po’ di motivazione, un po’ (soprattutto) per favorire un maggior numero di inserzioni pubblicitarie sui suoi siti.

 

Da ANSA – Continua a leggere

 

L’Italia è in recessione, Padoan: “Nessuna manovra”, Renzi: “Mille giorni per invertire la rotta”

L’Italia è in recessione. Questo lo si sapeva già, ma pare che i dati raccolti dall’istat mostrino un quadro leggermente peggiore di quanto ci si aspettava… Nel secondo trimestre il PIL è calato dello 0,2%, il valore della produzione è il più basso dal 2000 e la variazione acquisita per il 2014 è pari a -0,3%.

 

Da Repubblica – Continua a leggere

 

Imprese sociali: pronto il decreto di riforma

Presentato il DDL di delega alla riforma del terzo settore, si parla di contribuire allo sviluppo sociale ed economico del Paese. Per le imprese sociali saranno disposti 50 milioni di euro di investimenti sotto forma di fondo rotativo. Non male.

 

Da PMI – Continua a leggere

 

Leggi anche: