27dic

La settimana dal 23/12 al 27/12

Ecco le notizie di economia e impresa in Italia e Europa della settimana appena trascorsa. L’inizio dell’anno è alle porte, diamo un’occhiata a quello che è successo nell’ultimo periodo.

 

Lettere, rifiuti e caffè alla macchinetta, ecco tutti gli aumenti dal 1° gennaio

Rincari anche per trasporti e pedaggi, incognita sui consumi dell’acqua e niente di buono sul fronte benzina e gasolio. Pensavate che il peggio fosse passato? Be’, il 2014 sarà un anno pieno di sorprese.

 

Da Corriere.it – Leggi l’articolo

 

Italia, il paese più privatizzato al mondo

In Italia la spesa pubblica funziona come collante degenerato di istanze di parte, poche o nessuna delle quali risulta funzionale al sistema-paese. Non è che spendiamo troppo, spendiamo molto male.

 

Da AgoraVox- Leggi l’articolo

 

Economia collaborativa contro la depressione

La crescita economica è una candela che si sta spegnendo? Dobbiamo dar retta al premio Nobel Paul Krugman che scorge un futuro attaccato dal virus della “stagnazione secolare”? Certo è che oggi non si intravedono sentieri di crescita facili da percorrere.

 

Da Il Sole 24 Ore – Leggi l’articolo

 

Tra nanismo ed export: identikit delle imprese italiane

Come sono le imprese italiane, come stanno cambiando e dove stanno andando? Ecco tre analisi per farsi un’idea dei cambiamenti più recenti.

 

Da Linkiesta – Leggi l’articolo

 

Consip: aperta la gara per servizi Cloud in Pubblica Amministrazione

Parte la razionalizzazione dei sistemi informatici della Pubblica Amministrazione. Consip ha pubblicato la gara per i servizi di cloud computing a supporto delle PA centrali e locali.

 

Da La Stampa.it – Leggi l’articolo

 

La “web tax” è stata modificata

Ok, l’obbligo di partita IVA italiana è stato rimosso per le aziende estere di e-commerce, mentre è rimasto per chi compra e vende pubblicità da mostrare online. Resta però lo scandalo dell’elusione fiscale dei big multinazionali di Internet come Google e Facebook, a cui il governo dovrà rispondere.

 

Da Il Post – Leggi l’articolo

 

Italify: l’artigianato made in Italy in un click

Tradizione e innovazione si incontrano con italify , vetrina web internazionale creata per promuovere l’artigianato italiano.

 

Da La Stampa.it – Leggi l’articolo

 

Leggi anche: