03apr

Luiss Enlabs: al via la settima edizione dell’acceleratore romano

Solo posti in piedi a Enlabs, l’acceleratore di start-up tutto romano che ha aperto solo due anni fa a Roma.

 

Da qualche settimana i partecipanti al programma di accelerazione promosso dall’Università Luiss Guido Carli, con sede nella stazione Termini, ha visto arrivare gli “standing desks”, i tavolini rialzati per lavorare in piedi, un classico della Silicon Valley per lavorare meglio e più attivamente, ma anche un simbolo del successo dell’esperienza romana di Enlabs.

 

Adesso Enlabs è pronto a lanciare il suo nuovo round di accelerazione, il settimo, che prevede, come nelle altre edizioni, 60.000 euro di finanziamento, e cinque mesi di accelerazione presso la sede romana.

 

Il supporto finanziario alle start-up è permesso da LVenture Group, uno dei principali gruppi di venture capital italiani. Il programma dura cinque mesi e punta a portare le start-up sul mercato attraverso un periodo intenso di corsi di management, networking e mentoring.

 

Il programma verrà presentato il prossimo 16 aprile presso l’Enlabs, alle ore 17. La scadenza entro la quale presentare le proprie candidature per partecipare al percorso di accelerazione è invece fissata al cinque maggio. Tutte le informazioni sul sito Enlabs.

Leggi anche: