16apr

Pmi: nel Lazio la guida per i giovani che vogliono fare impresa

E’ stata presentata ieri la “Guida pratica all’ecosistema della creazione di impresa: i servizi e le risorse per mettersi in proprio nella Città metropolitana di Roma Capitale”.

 

Il programma consiste in un percorso di sviluppo delle competenze imprenditoriali rivolto a giovani disoccupati e inoccupati tra i 19 e i 32 anni in procinto di costituire un’impresa, focalizzato sul potenziamento delle competenze personali e dell’idea di business.

 

La guida è parte del programma Steps Lazio, progetto realizzato su scala nazionale che nel 2015 avrà luogo in altre 4 regioni italiane, coinvolgerà oltre 1000 giovani che potranno ottenere l’analisi del loro potenziale imprenditoriale e 200 giovani nei laboratori di empowerment. Il programma è realizzato grazie al sostegno di JPMorgan Chase Foundation. Le tappe e gli obiettivi del programma comprendono lo scouting di talenti imprenditoriali; l’analisi del potenziale imprenditoriale attraverso un report completo del profilo di ciascun giovane imprenditore; un laboratorio di formazione di potenziamento imprenditoriale del capitale umano e dell’idea di business; colloqui di mentoring con i giovani coinvolti per accompagnarli verso chi si occupa di creazione di impresa nell’area metropolitana di Roma (incubatori, servizi pubblici, finanziatori e professionisti); infine la creazione di un network di giovani tra coloro che frequentano le tappe di Steps.

 

La Guida è da oggi disponibile sul sito della Fondazione Human +, ente no profit il cui scopo istituzionale è far crescere una cultura di gestione delle organizzazioni e di valorizzazione delle persone innovativa e socialmente responsabile, ha avviato un percorso per sostenere i giovani intenzionati ad avviare un’impresa attraverso la metodologia Steps (STartuppers and Entrepreneurs Potential Survey ) al fine di valutare i fattori di capitale umano e di capitale sociale funzionali alla realizzazione dei loro progetti imprenditoriali.

Scritto da Redazione il 16 aprile 2015

Tags:
Leggi anche:

nessun tag assegnato