08mar

RetImpresa e Banco Popolare tendono la mano ai piccoli imprenditori

Mettere in evidenza e segnalare con grande rilievo tutte le opportunità di finanziamento che il sistema bancario offre alle piccole imprese è diventato ormai un esercizio fondamentale. Viviamo infatti in un’epoca di crisi in cui gli istituti di credito abitualmente sbattono la porta in faccia agli imprenditori, e in modo particolare a tanti giovani che vogliono lanciarsi in un’avventura commerciale autonoma. Ecco perché nell’occasione ci fa piacere sottolineare l’accordo che è stato raggiunto dal Banco Popolare con il sistema di RetImpresa, agenzia della Confindustria che supporta le aggregazioni tra piccole e medie aziende. Due sono i punti di forza di questo accordo. Il primo sta nel fatto che il sostegno viene dato a livello territoriale a tutte le aggregazioni di piccole imprese. Fare rete infatti in un periodo di crisi come quello attuale rappresenta una delle uniche vie d’uscita da una condizione di crisi che rischia di strozzare aziende attive e far morire nella culla nuovi progetti imprenditoriali. Avere dunque presente che se si da vita ad una propria azienda, la prospettiva di unire le proprie forze con altri piccoli e giovani imprenditori è una delle strade quasi obbligate da percorrere, ci sembra debba essere un concetto di cui tenere conto per il prossimo futuro. Anche e soprattutto in una prospettiva di internazionalizzazione della propria attività, che poi è uno degli obiettivi principali dell’accordo in questione.

L’altro elemento fondamentale dell’accordo è poi l’offerta a livello territoriale di un accesso agevolato al credito per dare forma e realtà ai progetti di business.

Sarà possibile dunque presso gli sportelli delle Banche popolari ottenere tutte le informazioni necessarie per richiedere finanziamenti da parte di giovani imprenditori organizzati in reti d’impresa. Presso i vari istituti di credito inoltre saranno attivate delle partnership che daranno la possibilità ai piccoli imprenditori e anche a giovani liberi professionisti  di partecipare, per tutto il 2013, a seminari ed incontri specialistici di approfondimento e aggiornamento su reti, ricerca e internazionalizzazione. Nell’accordo RetImpresa e Banco Popolare inoltre è stata prevista l’istituzione di un premio di laurea dedicato proprio ai temi delle reti d’impresa e più nello specifico a tutte le sue possibili declinazioni da un punto di vista giuridico, tecnologico e finanziario. Un progetto unico nel suo genere dunque e davvero interessante perché rappresenta a livello territoriale e locale una ghiotta opportunità di crescita formativa legata agli aspetti dell’attività imprenditoriale e in secondo luogo offre una delle rare occasioni di ottenere credito agevolato dal sistema bancario per fare impresa.

Leggi anche: