05mar

Roma caput startup: 20 milioni in arrivo per imprese innovative

Schermata 2013-03-05 alle 01.19.23

Favorire lo sviluppo di nuove idee imprenditoriali nel Lazio. Questo l’obiettivo dell’accordo siglato tra FilasFinanziaria Laziale di Sviluppo – e l’associazione Roma Startup. I neo-imprenditori potranno contare su uno stanziamento iniziale di 20 milioni di euro messi a disposizione da Filas (attraverso il Fondo POR-FESR I.3 della Regione Lazio per il Capitale di Rischio), che verranno investiti per incentivare le startup con la partecipazione di privati.

L’accordo è stato siglato il 6 febbraio a Roma dal direttore generale di Filas, Laura Tassinari, con il presidente di Roma Startup, Gianmarco Carnovale.

L’associazione Roma Startup – fondata nel 2012 – è una filiera dell’innovazione che riunisce soci operativi in diversi settori: formazione, investimenti, incubazione, accelerazione e advisory. Obiettivo dell’associazione è far diventare la Capitale l’Hub del Mediterraneo e la Regione Lazio il più importante polo di crescita imprenditoriale per startup innovative.

 

Schermata 2013-03-05 alle 01.21.29

 

Filas, invece, sostiene l’innovazione del tessuto imprenditoriale del territorio, grande al Fondo per il Capitale di Rischio. Con le risorse del Fondo fino ad oggi sono stati conclusi 9 co-investimenti per un totale di oltre 6 milioni di euro e ha deliberato ulteriori 7 co-investimenti in fase di finalizzazione per altri 5,1 milioni, tutti decisi ed effettuati insieme a investitori istituzionali e business angel.

Filas promuove le startup più innovative anche con il bando Startup/Spin-off POR FESR Lazio 2007-2013, che – con uno stanziamento di 8 milioni di euro – finanzia nuove idee di business. Al momento sono state 47 le startup finanziate in settori innovativi per un contributo complessivo del valore di 4.434.000 euro.

 

Leggi anche: