21mag

Start-up: arriva Solo, il pos virtuale facile per tutti

Per facilitare i pagamenti senza denaro contante arriva Solo: la start-up innovativa che offre il servizio di Pos virtuale per ricevere pagamenti con carte di credito e di debito da qualsiasi dispositivo – PC, smartphone o Tablet – condividendo un semplice link, senza nessuna registrazione da parte del cliente o applicazione da scaricare e hardware da utilizzare.

 

Solo è nata all’interno del Digital Magics LAB, grazie a un’idea rivoluzionaria e oltre un anno di lavoro del team formato da 8 giovani sviluppatori e professionisti: Orlando TM Merone, Leonardo Grasso, Leonardo Di Donato, Antonino Visalli e Lorenzo Fontana, che hanno condiviso l’esperienza professionale all’interno dell’incubatore; Edoardo Raimondi, Francesco Arnone e Roberto Ungaro che hanno apportato ulteriori competenze professionali.

 

Solo: nessuna applicazione, nessun hardware, nessun canone e costo d’attivazione. Un’unica fee trasparente e nessuna registrazione per il cliente. Il pos virtuale è uno strumento che ti consente di accettare pagamenti con carte di credito e di debito senza dover strisciare la carta in un supporto fisico, come avviene nei Pos tradizionali. Con Solo basterà comporre e condividere un link breve al tuo profilo verificato con i tuoi clienti. Loro potranno pagare comodamente da qualsiasi dispositivo: uno smartphone, un tablet o un computer. I vantaggi? Nessun costo fisso e nessun canone mensile. E non dovrai portarti dietro nessun dispositivo.

Esercenti e commercianti che non sono dotati di infrastrutture tecnologiche avranno a disposizione una soluzione molto semplice, veloce e competitiva per i pagamenti. Il modello di business di SOLO è estremamente originale e scalabile: la piattaforma tecnologica – sviluppata in HTML5 – non richiede nessun hardware aggiuntivo da collegare, nessuna app da scaricare e, soprattutto, nessuna registrazione obbligatoria per l’utente che deve effettuare il pagamento.

 

“Solo nasce dall’intuizione di portare l’esperienza d’uso dei pagamenti su internet nella vita di tutti i giorni, grazie all’evoluzione tecnologica e alla diffusione degli smartphone in Italia”, hanno dichiarato Orlando TM Merone, Fondatore e Presidente di SOLO, ed Edoardo Raimondi, Co-Fondatore e CEO di SOLO, “Abbiamo lavorato duramente e siamo soddisfatti ed emozionati della scelta di Digital Magics, che ci ha sempre seguito e incoraggiato in questi mesi. La nostra missione è abbattere le barriere all’ingresso per l’adozione dei POS da parte di esercenti e commercianti, che vedono nella burocrazia, nei dispositivi e nei costi degli ostacoli che limitano fortemente i pagamenti con carta di credito e di debito”.

 

A livello globale il mercato dei pagamenti online registra oltre 1 trilione di dollari, solo negli USA sono 5 miliardi le transazioni effettuate tramite smartphone. La survey di BI Intelligence stima che il volume dei pagamenti mobile potrebbe raggiungere gli 86 miliardi negli Stati Uniti entro il 2018.

 

In Italia, il 30 giugno 2014 è entrato in vigore l’obbligo per coloro che effettuano l’attività di vendita di prodotti e di prestazione di servizi, anche professionali, di accettare i pagamenti elettronici anche con carta di debito previsto dal Decreto Legge 179/2012, convertito in Legge 221/2012. L’obiettivo della Legge è ridurre l’uso dei contanti, favorire l’uso di strumenti di pagamento tracciabili e combattere l’evasione fiscale.

Leggi anche: