29lug

Start-up creative, ultime ore per gli incentivi in Lombardia

Ultime ore per chi vuole approfittare dei fondi per le start-up creative in Lombardia.

 

Scade alle 12 del 31 luglio 2014 infatti il termine per presentare le domande al bando “Sostegno all’avvio di start up culturali e creative in Lombardia: accesso a fondi pre-seed”, con il quale Regione Lombardia, Unioncamere Lombardia e le Camere di Commercio di Lecco e Cremona, intendono favorire l’avvio di start up culturali e creative in Lombardia, nell’ambito dell’Accordo di Programma per lo sviluppo economico e la competitività del sistema lombardo – Asse I “Competitività delle Imprese.

 

Il bando prevede contributi a incubatori d’impresa, centri di co-working, Fab Lab e aziende speciali o partecipate delle Camere di Commercio lombarde per contribuire all’abbattimento dei costi sostenuti dagli aspiranti imprenditori del settore culturale e creativo presso queste strutture.

 

Obiettivo del bando è favorire l’avvio di start up culturali e creative in Lombardia, che si trovano nella fase di pre-seed, sostenendo la professionalità delle aspiranti start up del settore culturale e creativo, fornendo loro competenze manageriali; favorendo l’occupazione, anche giovanile, in una fase economica ancora complessa.

 

Il “pacchetto” vale complessivamente 315 mila euro e prevede contributi fino a € 10.000,00 per l’erogazione dei servizi di accompagnamento imprenditoriale per ogni idea presentata.
Nel caso in cui gli aspiranti imprenditori dichiarino in fase di presentazione della domanda di voler costituire impresa al termine del percorso di accompagnamento, l’importo massimo del contributo sarà incrementato fino a € 12.000,00.

 

Il denaro dovrà essere utilizzato per coprire spese relative a: studi di fattibilità tecnico-economica, business plan, strategia commerciale;  consulenze specialistiche propedeutiche allo start-up aziendale (ad es. servizi di mentoring) e per la presentazione di progetti su bandi pubblici e su piattaforme di crowdfunding; consulenza legale, notarile e amministrativa; consulenza e servizi in materia di comunicazione e marketing (es. brand image, posizionamento, distribuzione multicanale); registrazione di marchi e brevetti.

 

Il bando è disponibile qui: le graduatorie di assegnazione saranno pubblicate entro il 15 ottobre 2014.

Leggi anche: