29ago

Start-up, fino al 31 ottobre in palio 8.000 euro col premio Innovami

Torna il Premio Innovami Start-up, la business plan competition giunta quest’anno alla decima edizione.

 

Il premio mette in palio 8.000 euro per il miglior progetto di impresa o impresa già costituita, e scade il 31 ottobre 2014.

 

A chi è rivolto? Il Premio è riservato alle migliori imprese/progetti di impresa, ad elevato contenuto innovativo, che saranno disponibili a localizzarsi nell’incubatore Innovami entro 3 mesi dalla data di comunicazione della premiazione. Per la migliore impresa o migliore progetto di impresa è in palio un premio in denaro denaro; per partecipare, i candidati dovranno presentare domanda di ammissione corredata da un business plan del progetto di impresa o dell’impresa già esistente.

 

La valutazione delle domande avviene in due fasi: la valutazione prevede due fasi: una verifica formale da parte della Segreteria Organizzativa del Premio volta alla verifica della completezza della domanda, alla richiesta di eventuali integrazioni e alla verifica della sussistenza delle condizioni di ammissibilità; poi una valutazione di merito tecnico sul contenuto del business plan. Tale valutazione verrà fatta in due sessioni distinte: I business plan saranno valutati sulla base della rispondenza ai seguenti criteri: Innovatività e originalità dell’iniziativa Rapidità di sviluppo prevista per l’impresa Realizzabilità tecnica Composizione del Management Team.

 

 

Innovami è un incubatore d’impresa con sede a Imola. Fondato nel 2006 dal Con.Ami (Consorzio Azienda Multiservizi Intercomunale) e, dal 2009, gestito dall’Associazione senza fini di lucro Innovami, l’incubatore può ospitare fino a un massimo di 10 imprese incubate l’anno.

 

L’incubatore mette a disposizione delle imprese incubate un pacchetto di servizi base, quali uffici arredati predisposti con gli allacciamenti elettrici e le connessioni telematiche, apparecchi telefonici e linee internet ad alta velocità, fax, stampanti e fotocopiatrici con uno sconto pari al 70% del prezzo di riferimento il primo anno, al 40% il secondo anno e al 15% il terzo.

 

Le imprese incubate possono contare su un pacchetto di servizi ad alto valore aggiunto che l’incubatore eroga, su richiesta, grazie a convenzioni con soggetti esterni. Sensibili, anche in questo caso, gli sconti che possono variare dal 25% al 75% in meno delle tariffe di mercato. Innovami offre, in più, servizi di tutoring (un esperto accompagna l’impresa nella gestione quotidiana) e di mentoring: manager e imprenditori di lunga esperienza “si abbinano” ’impresa supportandola nella pianificazione strategica, nello sviluppo del network, nello sviluppo di mercato.

 

 

 

Leggi anche: