30ago

Start-up: New York chiama, Milano risponde

Start-up milanesi! Volete andare a New York? Avete ancora un giorno di tempo. Sono stati infatti prorogati al 31 agosto i termini per aderire al programma “Milano New York Global Business Exchange”.

 

La finalità del Bando è quella di offrire alle start up italiane selezionate (fino ad un massimo di 10 ) la possibilità di espandere la propria attività nel mercato di New York attraverso la fruizione di un programma di sei mesi, indicativamente dal mese di settembre 2016 al mese di marzo 2017, che le supporterà nello sviluppo del proprio business nella città ospitante.

 

Analoga procedura è attivata a cura della città di New York tramite la New York City Economic Development Corporation con riferimento alle start-up che verranno ospitate a Milano.

 

Sono ammesse a partecipare start-up costituite da almeno 48 mesi, che siano insomma già attive sul mercato, e che desiderano svilupparsi all’estero; devono avere sede a Milano, essere iscritte al registro delle imprese, ed essere operative in uno di questi settori: hi tech; green economy; food e agrifood; sharing economy. Per maggiori info e per scoprire come partecipare vai sul sito.

Leggi anche: