26gen

Start-up: ricomincia Best, per chi vuole andare in America. E tornare.

Ricomincia il Best.

 

E’ stata presentata oggi infatti a Roma la nuova edizione del Business Exchange and Student Training, il programma rivolto a giovani ricercatori, economisti, laureati under 35 che vogliano introdurre innovazione nel mercato attraverso la creazione di una start-up o che hanno già messo a punto un’idea imprenditoriale convincente.

 

Ai vincitori delle borse di studio, del valore di circa 41mila dollari, sarà consentita la frequenza a un corso di imprenditoria presso la Silicon Valley, e un tirocinio di 5 mesi in una start-up Usa. Al ritorno, i ricercatori affiancheranno imprenditori italiani per creare la propria start-up in Italia.

 

L’iniziativa è alla sua ottava edizione; promossa dallo Steering committee e Invitalia, in cooperazione con la Commissione Fulbright, l’ambasciata Usa in Italia, e aziende italiane come Enel, Terna, Poste, LuissEnlabs, Rds, Wind e Mediaset. In sette anni grazie al Best sono stati premiati 63 giovani, avviate 37 start-up innovative che hanno attratto 30 milioni di euro d’investimenti e creato 320 posti di lavoro solo in Italia.

 

Per partecipare bisogna avere un’idea brillante nei settori Ict, Biotech,  Tools and Machinery, all’Energy and Green Technology, e ancora arte, design e moda. Ma affrettatevi: c’è tempo fino al prossimo 27 marzo per iscriversi al nuovo bando reperibile qui.

Leggi anche: