17mar

Start-up: ripartono gli incontri di Gioin, il network dell’innovazione targato Digital Magics

È partito il nuovo ciclo di incontri del Gioin (Gasperini Italian Open Innovation Network) – network dedicato all’innovazione e rivolto alle aziende italiane. Primo appuntamento il 16 marzo, dedicato a Industria 4.0: opportunità per le imprese, nuove misure, ricerca e Open Innovation, presso l’Auditorium Vodafone di Padova. Gli incontri di Gioin, dedicati allo scomparso fondatore di Digital Magics Enrico Gasperini, sono realizzati dalla stessa Digital Magics che a luglio 2016 ha aperto Digital Magics Triveneto, la sua quinta sede per sostenere l’ecosistema dell’innovazione in Veneto, Trentino Alto Adige e Friuli Venezia Giulia. L’incubatore del Triveneto ha valutato e incontrato oltre 100 start-up digitali del territorio, confermando l’alto tasso di innovazione con più di 1000 startup e pmi innovative (Veneto 572 startup e 35 pmi; Trentino Alto Adige 218 startup e 8 pmi; Friuli Venezia Giulia 163 startup e 18 pmi).

 

Nel 2016 il Veneto è stata la quarta regione d’Italia per numero di start-up innovative e rappresenta il 7,99% del totale nazionale. Padova e Trento sono tra le prime 10 province italiane con più start-up innovative. La regione con la più elevata incidenza di start-up innovative in rapporto al totale delle società di capitali è il Trentino Alto Adige (1,07%), Trento figura al primo posto con 142 start-up ogni 10 mila società di capitali e segue al secondo posto Trieste con 139. (Fonte: InfoCamere – startup.registroimprese.it)

 

Nel 2016 Gioin ha coinvolto oltre 1000 persone su tutto il territorio nazionale: imprenditori, amministratori delegati, direttori innovazione e marketing, rappresentanti delle istituzioni, hanno partecipato ai 6 eventi itineranti (Milano, Roma, Saint Vincent, Napoli, Palermo).

 

L’evento del 16 marzo a Padova è il primo degli 8 appuntamenti del 2017, ideato per approfondire le opportunità della cosiddetta Industria 4.0, ovvero per capire come fare innovazione di processo, come diversificare l’offerta di prodotto e servizio, utilizzando le piattaforme tecnologiche, attraverso la collaborazione con le start-up innovative. Il Gioin è focalizzato infatti sulla condivisione di esperienze concrete e di “case history”, coinvolgendo imprenditori e startupper che stanno mettendo in pratica il paradigma dell’Open Innovation nei loro settori.

 

Il secondo evento del Gioin si terrà a Napoli il 6 aprile all’interno dell’Innovation Village 2017 (Mostra d’Oltremare – Padiglione 6) e si focalizzerà su AgriTech e Digital Manufacturing.

 

Leggi anche: