26gen

Coworking: Talent Garden apre a Vienna con uno spazio da 5.000 mq

Dopo aver chiuso un round di finanziamento da 12 milioni di euro a fine 2016, Talent Garden continua la sua espansione in Europa e apre a Vienna. Un campus da 5.000mq che offrirà coworking, formazione ed eventi fondato in partnership con il colosso delle telecomunicazioni A1 Telekom Austria e Raiffeisen Zentralbank.

 

Talent Garden, la più grande piattaforma in Europa per i talenti nel digitale, continua la sua espansione a livello internazionale con il nuovo campus di Vienna, la diciottesima location del network. Dopo l’annuncio della chiusura del round di finanziamento si era prospettata una forte crescita internazionale dell’azienda, fondata solo cinque anni fa a Brescia, e con l’inizio del 2017 ecco arrivare una nuova grande apertura internazionale.

 

Il campus di Vienna, che aprirà le porte ad aprile, è stato realizzato grazie al sostegno di A1 Telekom Austria, la più importante azienda telefonica austriaca, la banca Raiffeisen Zentralbank e la Camera di Commercio di Vienna. Talent Garden A1 Telekom Austria offrirà ai talenti del digitale austriaci spazi di coworking, la formazione di TAG Innovation School e tanti eventi su digital e tecnologia, diventando punto di riferimento per l’ecosistema dell’innovazione austriaca.

 

Talent Garden A1 Telekom Austria è un campus di 5.000 metri quadrati con TAG cafè, spazi eventi e un coworking aperto 24/7 che ospiterà oltre 500 professionisti del digitale. Inoltre negli spazi del campus nascerà anche la branch in lingua tedesca di TAG Innovation School, la scuola di innovazione di Talent Garden. La sede aprirà le porte ai primi membri in aprile.

 

Secondo Davide Dattoli, founder e CEO di Talent Garden: “Abbiamo in programma di espanderci nei paesi di lingua tedesca da diverso tempo. Vienna ci ha colpito per diversi motivi: prima di tutto è uno degli astri nascenti dell’ecosistema startup e tecnologico europeo, in secondo luogo abbiamo ricevuto il sostegno di grandi società come A1 Telekom Austria ma anche delle istituzioni locali come la Camera di Commercio, e terzo il campus sarà un’opportunità non solo per i talenti austriaci ma anche per le tante realtà italiane che vogliono crescere in Europa insieme a noi. Quando abbiamo aperto il primo campus a Brescia volevamo creare un punto di incontro per i talenti del digitale locale, oggi siamo un network che connette i talenti del digitale in Europa, senza confini.”

 

La capitale austriaca ha tutte le carte in regola per ospitare un Talent Garden: una posizione geografica strategica nel cuore del continente, un mix di culture unico che unisce Europa occidentale e orientale e un forte ecosistema dell’innovazione che grazie a supporto finanziario, tecnologico e competenze sostiene la crescita di attività imprenditoriali innovative.

Leggi anche: